Riapertura termini di pagamento Rottamazione-quater

Riapertura termini di pagamento Rottamazione-quater

La Legge n. 18/2024, di conversione con modificazioni del D.L. n. 215/2023, ha fissato al 15 marzo 2024 il nuovo termine entro il quale è possibile effettuare il versamento delle rate del piano di definizione agevolata (art. 1 commi 231-252 della Legge n. 197/2022, c.d. Rottamazione-quater), le cui scadenze erano originariamente stabilite al 31/10/2023, 30/11/2023 e 28/2/2024.

Saranno considerati tempestivi i pagamenti effettuati entro i cinque giorni successivi alla nuova scadenza (ossia entro il 20 marzo 2024).

Come previsto dalla legge, in caso di mancato o tardivo pagamento di una rata del piano si perdono i benefici della definizione agevolata.

Sono differite al 15 marzo 2024 anche le prime due rate della definizione agevolata per i soggetti con la residenza, la sede legale o la sede operativa nei territori colpiti dagli eventi alluvionali di maggio 2023, indicati dall’allegato n. 1 del “Decreto Alluvione” (D.L. n. 61/2023, convertito con modificazioni dalla Legge n. 100/2023), fissate al 31/1/2024 e al 28/2/2024. Anche in questo caso i pagamenti saranno considerati tempestivi se effettuati entro il 20 marzo 2024.

Condividi questo articolo